Jula de Palma
 
 

La Reforme
20 Gennaio 1958

Bacheca
 
Forum
 
 

»Leggi l'articolo in francese

LA REFORME
20 / Gennaio 1958
ALBERGO DELLE PIRAMIDI
Successo straordinario dell'incomparabile regina della canzone internazionale
Jula de Palma

JULA de PALMA è accompagnata dal pianista compositore Carlo Lanzi

Albergo delle Piramidi- prenotazione obbligatoria
Tél. 897957/8 - 897713

Auberge des Pyramides

Jula de Palma al Casino Montazah

Le luci si spengono…solo una luce è proiettata sulla pista dove appare d'un tratto Jula de Palma. Fine, elegante, bella. Dalle prime parole, dette in italiano e in francese con molto fascino, si è conquistati.

Si sente l'artista nei più piccoli particolari, sicura di se stessa, conoscitrice profonda del mestiere e quando inizia a cantare, oh si è subito presi dal suo fascino. In italiano, francese, inglese, spagnolo, e anche in greco, Jula de Palma canta con uguale facilità le diverse canzoni di vari repertori, con una sicurezza totale, una scienza infinita della modulazione e del gesto, mettendo nelle canzoni il calore necessario senza forzare la dose.

Profonda conoscitrice dei suoi mezzi, interpretazione intelligente, queste sono a nostro parere le due qualità magistrali di Jula de Palma e che spiegano così bene la posizione che ha conquistato in qualche anno nel firmamento della canzone.

Ascoltandola nell'elegante scalinata del "Drappo d'oro" a Montazah, noi abbiamo sognato ai tempi non molto lontani, in cui Jula de Palma era venuta a Alessandria quando era all'inizio della sua carriera di solista.

Che cammino percorso da quel tempo e le qualità che la fecero apprezzare subito si sono sviluppate, affinate, e oggi è incontestabilmente una grande vedette della canzone che non si smetterebbe di ascoltare e che ci procura un piacere di qualità.

G.B.

La Reforme, 20/01/1958


Biografia | Discografia | Dicono di lei | L'Esperto | Articoli | Audio | Video | Foto-album
Forum | Bacheca | La Redazione | Scrivici